Intel prepara un upgrade di Vpro

Network
0 0 Non ci sono commenti

Intel e Microsoft al lavoro per la gestione dei Pc fissi e mobili. Lo
standard sarà Ws-Man

Il passo lo dà Microsoft con il suo sistema di gestione dei personal computer collegati alle reti aziendali. Ma , insieme con Amd, anche Intel segue questa strada verso nuovi standard di gestione e annuncia una nuova generazione della sua tecnologia Vpro ( nome in codice Weybridge) che sarà basata sulla sua Active Management Technology per la diagnostica e la manutenzione dei Pc, anche se spenti e con problemi di sistema operativo e di hard disk.
Weybrdige sarà in grado di supportare il nuovo standard Ws-Man ( Web Services Management) per l’accesso e la gestione delle flotte dei personal aziendali. La piattaforma Vpro è già in grado di lavorare con System Center Operations Manager 2007, anche nella sua versione per aziende più piccole chiamata System Center Essentials 2007.
Una vera e propria alleanza, ad esclusione di Amd, che assicura la compatibilità dei sistemi che utilizzano Amt con le soluzioni System Center in modo da escludere ogni intervento fisico sul Pc guasto o bloccato.

La collaborazione tra Microsoft e Intel passerà di livello entro la fine dell’anno con i Pc in grado di conformarsi alle nuove specifiche Ws-Man che sostituiscono il Alert Standard Format supportato dall’attuale versione di Vpro. Mente Asf regola gli standard di comunicazione per i desktop, Ws-Man fornisce un framework per l’esecuzione dei comandi che riguarda anche i server.
Una delle maggiori novità della versione 2007 di Vpro riguarda una nuova Trusted Execution Techonolgy, realizzata su hardware, che lavorando con il chip Tpm per la sicurezza dovrà protegere il Pc da accessi non autorizzati e impedire attacchi realizzati sostituendo con malware pezzi del codice applicativo.
Tutti dati presenti nella memoria cache relativi a un certa applicazione vengono rimossi dal sistema non appena l’applicazione viene chiusa. Con la nuova architettura a sostegno del software di gestione di Microsoft Intel spera di conquistare tra i produttori di Pc anche Dell, l’unico grande che non utilizza Vpro nei suoi prodotti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore