Hp e la rete adattativa di Procurve per convergenza, mobilità e sicurezza

EnterpriseNetworkSicurezza
0 0 Non ci sono commenti

Scaietti (Hp Procurve): nel tempo abbiamo spostato l’offerta dai prodotti alle soluzioni per tutti i livelli di complessità

I temi della sicurezza della infrastruttura di rete aziendale, della mobilità e dei servizi sono stati dibattuti da Network News durante un incontro con Andrea Scaietti, country business manager di Hp Procurve Networking .

Prima di tutto la realtà di un cambiamento importante compiuto dalla divisione di Hp che si occupa del networking. Spiega Scaietti : “ Nel tempo abbiamo spostato l’offerta Procurve dai prodotti alle soluzioni per tutti i livelli di complessità”.
Le reti aziendali devono basarsi su standard, essere pronte per la convergenza e in grado di integrare in modo facile Ip telephony, video, web e applicazioni di collaborazione. Il mercato enterprise nella sua complessità di esigenze non era più raggiungibile da Hp con le sue sole forze e sono state realizzate partnership che hanno valenza anche italiana con terze parti. La prima riguarda Mitel per la proposizione di soluzioni di voce su Ip integrate con lo switching Procurve. Al di fuori dell’area della convergenza poi Hp ha sviluppato “ una sua crescita organica con prodotti e soluzioni senza procedere ad acquisizioni , ma attraverso accordi strategici”. Una di queste aree riguarda la sicurezza e il controllo degli accessi in un’ottica di prevenzione degli attacchi alla rete aizendale.
In questo settore la strategia Hp Procurve prende il nome di Proactive Defense cui partecipa un nuovo software ( Network Immunity Manager e Identity Driven Manager ) che si collega come plug-in al sistema di gestione di rete di casa Hp. Si realizza così un vero controllo degli accessi attraverso un’estensione del Procurve Manager Plus che è in grado di isolare il client che collegato alla rete genera traffico dannoso. Il compito della gestione delle reti wireless spetta invece al Mobility Manager. Sul campo della sicurezza Procurve ha realizzato alleanze con Fortinet e Sonicwall.

Ma su quale scenario di concorrenza si applica la sfida di Hp Procurve? Su questo Scaietti è categorico:” Dopo Cisco siamo il vendor di riferimento con una larga distanza rispetto al numero tre del mercato. Siamo forse in grado di offrire al mercato l’unica vera alternativa a Cisco per l’ampiezza e la complessità della nostra gamma di offerta”. Altre realtà, secondo Scaietti, operano anche con posizioni di leadership, ma per settori di nicchia. La sinergia con il resto di Hp può in certi casi fare la vera differenza.
Continua Scaietti, “ A gennaio di quest’anno Hp ha preposto la sua visione di insieme sulle reti che va sotto il nome di Adaptive Networking. Essa nel corso del tempo si sta trasformando in una serie di prodotti e di annunci che sul finire di quest’anno e agli inizi del prossimo riguarderanno sia la sicurezza che la mobilità di tipo wireless”.

Sollecitato sul nuovo pre-standard N per le wireless Lan Scaietti ci conferma che del panorama di offerta ufficiale Procurve non fanno parte prodotti 802.11n, “ ma ovviamente si tratta di una soluzione già presente nei nostri laboratori che diventerà prodotto definitivo una volta che nel 2008 sarà approvato in forma definitiva lo standard N”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore