Dell è prima con i nastri Lto-4

Network
0 0 Non ci sono commenti

Promesse di encryption e prestazioni con la nuova generazione di Powervault

Si alza ancora una volta l’asticella delle prestazioni per i nastri nella loro gara, anche nei prezzi, con lo storage di backup su disco. Dell dichiara di essere arrivata prima nella corsa alle consegne dei primi sistemi di storage su nastro che utilizzeranno la tecnologia Lto-4 , battendo sul tempo Ibm, Hp e Quantum che questa tecnologia stanno sviluppando.
Con disponibilità a metà anno, gli utenti potranno utilizzare unità Powervault Lto 4 120 con cartucce in grado di memorizzare 800 Gb di dati a una velocità di 120 Mbps ( 50% meglio degli Lto-3)

Come preannunciato per la quarta generazione, i nastri Lto disporranno oltre che di una maggiore velocità anche di capacità di encryption a livello hardware ( Aes a 256 bit). La loro velocità permetterà, secondo i calcoli di Dell , una riduzione del 33 % dei tempi di backup e restore.
Assicurata anche la possibilità di leggere e scrivere i nastri delle generazioni precedenti. Le specifiche prevedono compatibilità di lettura e scrittura con la generazione precedente e di sola lettura con due generazioni prima.
Il nuovo lettore Dell Powervault dispone di unoeinterfaccia Sas ( Serial Attached Scsi) con la quale trasferisce 430 Gbps.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore