Cisco Ips 4270 è virtualization-friendly

Network
0 0 Non ci sono commenti

La società di San José rende disponibile un Ips di nuova generazione che offre maggiore flessibilità e potenza

Cisco propone un nuovo sistema di intrusion prevention che aiuta lo staff It nel tenere sotto controllo la vulnerabilità aziendale e ad applicare le policy di sicurezza a livello corporate per prevenire attacchi alla rete. Targata Cisco Ips 4270, la soluzione offre prestazioni fino a 4 Gbits al secondo per contenuti Web based e video mentre per e-commerce, punti vendita, instant messaging e telefonia Ip la nuova soluzione arriva a 2 Gbits di throughtput e supporta oltre 20mila transazioni al secondo.

Tra le altre caratteristiche di Ips 4270 una nota particolare va alla capacità di avviare attività di ispezione e di controllo dei dati negli ambienti virtualizzati, il che permette di attivare i servizi di prevenzione dalle intrusioni su tutto il data center. Il dispositivo, oltre a essere ridondato, a un’interfaccia scalabile che supporta porte in rame ad alta densità e in fibra. Il corredo della soluzione comprende Ips Device Manager, per la gestione in modalità stand alone mentre per un utilizzo plurimo le appliance possono essere integrate con Cisco Security Manager e con Cisco Security Monitoring, Analysis and Response System.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore