Cisco, il networking diventa visivo

Network
0 0 Non ci sono commenti

L’utenza chiede video e le nuove soluzioni di Cisco lo supportano

La svolta, o almeno il grande interesse, di Cisco per il mondo dei consumatori ha trovato una conferma di inizio d’anno all’ edizione 2008 dell’International Consumer Electronic Show . Le dimostrazioni di Cisco hanno preposto esperienze di Visual Networking, che combinano le tecnologie di streaming video digitale ed applicazioni di social networking.

Il video su internet costituisce oggi il 40% del traffico online. Il Visual Networking rende possibile creare contenuti video in modo trasparente per poi personalizzarli, memorizzarli e trasmetterli utilizzando una unica rete che integra collegamenti fissi e senza fili.
“Il video è l’onda in arrivo che cambierà il volto di Internet” ha dichiarato John Chambers, presidente di Cisco. “Cisco guida questa trasformazione del mercato, offrendo ai consumatori più scelta, più semplicità di esplorazione dei contenuti, più qualità video, e interazioni più veloci e personalizzate”.

Cisco però non ha fatto solo demo , ma ha presentato soluzioni già disponibili o di imminente rilascio , dando largo spazio in particolare anche alla sua divisione Linksys. Tra queste sono da segnalare i set-top box IP di nuova generazione (IP Ngn) presentati da Cisco arricchiscono la fruizione casalinga di contenuti, offrendo numerosi servizi aggiuntivi quali la trasmissione di dati, voce e video sui più diversi schermi: dalla tv al pc alla console di gioco, fino ai cellulari e ad altri strumenti ancora.

Per la casa in rete, destinati ai Service Provider ed al settore Retail , i prodotti Linksys Media Center Extender possono essere usati sui pc dei principali produttori per trasmettere video (incluso l’ home video), Tv in diretta, film, musica e foto sui vari strumenti presenti in casa.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore