Alleanza sulla convergenza fisso-mobile fra Nokia e Siemens

Network
0 0 Non ci sono commenti

Le unit dedicate alla comunicazione enterprise lavoreranno in comune. E’
prevista un’integrazione tecnologica e il cross-selling dei rispettivi prodotti.

Siemens Communications e Nokia Enterprise Solutions uniranno le forze per meglio indirizzare la convergenza fisso-mobile per il mercato aziendale. Le due business unit collaboreranno sia a livello tecnologico sia commerciale, mettendo in comune soprattutto le tecnologie HiPath MobileConnect Enterprise Fmc Solution del costruttore tedesco e gli handset dual-mode Eseries e relativo software Intellysinc Device Management di quello nord-europeo. La convergenza fisso-mobile implica che il traffico vocale cellulare possa essere indirizzato su una connessione fissa, normalmente attraverso un router Wi-Fi, ottenendo così risparmi di costi e la comodità di poter gestire tutto con un numero unico. In sostanza, quando un cellulare aziendale si trova all’esterno opera sulla rete mobile, mentre quando è all’interno dell’azienda stessa si trasforma un in cordless. Ci sono due tipologie di convergenza. Nella versione oecarrier? è un operatore di telecomunicazioni che consente a individui o aziende a trasportare la chiamate mobili su una rete fissa. La cosiddetta Enterprise Fmc (Fixed-Mobile Convergence), invece, avviene quando è l’azienda stessa a gestire le tecnologia, generalmente in forma di estensione Pbx, ovvero quando il telefono mobile viene trattato come un’estensione della rete Pbx corporate. I telefoni Eseries erano già certificati per lavorare sulla piattaforma MobileConnect, che comprende software client Sip sui dispositivi e software server che risiede su un’appliance nella rete aziendale. Nell’ambito dell’alleanza appena annunciata, Nokia commercializzerà e raccomanderà MobileConnect, mentre Nokia diventerà rivenditore, sul fronte enterprise, dell’offerta Intellysinc. Va notato che MobileConnect è una piattaforma sviluppata per funzionare su ogni tipo di Ip Pbx. L’agglomerato delle due aziende crea un operatore capace di sfidare, sul lato aziendale, calibri come Alcatel Lucent ed Ericsson.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore