A Hauwei una quota di 3Com

Network
0 0 Non ci sono commenti

La stella appannata di 3Com approda in Cina complice Bain Capital

Lavorando in collaborazione, il vendor cinese Huawei e il fondo di private equity Bain Capital acquisiranno 3Com. Il valore dell’offerta è di 2,2 miliardi di dollari in contanti che sarà proposta da una nuova società di cui Huawei avrà il 20% e Bain il capitale restante. In estate a 3Com sembrava interessata anche Nortel.

Huawei , con alterne vicende, è stato da sempre il partner cinese dell’americana 3Com, dapprima nel 2003 come braccio produttivo (con relativa causa per infrazioni brevettuali con Cisco) e poi su un piano di parità con una joint venture fino a quando alla fine dello scorso anno Huawei -3Com (H3C), la joint venture produttiva in territorio cinese, è stata interamente acquisita da 3Com stessa. Da tempo 3Com aveva perso smalto a livello economico con lunghi periodi di deficit. L’ultimo dato trimestrale riporta perdite per quasi 19 milioni di dollari.

Secondo gli analisti di mercato, in 3Com molte cose sono cambiate con l’arrivo del nuovo Ceo, Edgar Masri, con un forte background di tipo finanziario.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore