Wyse si espande nella virtualizzazione

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

Nuovi rilasci sul fronte dei desktop virtuali grazie al supporto della tecnologia VmWare

Wyse Technology ha sposato la causa della virtualizzazione integrando gli strumenti di VmWare sui suoi terminali. Oltre a consentire il supporto per i desktop in chiave VmWare sfruttando le periferiche Usb, la società ha aggiunto alla linea di thin client nuovi modelli a grande schermo. In dettaglio, la novità abbraccia i modelli che integrano Xp e quelli Thin Os che oggi supportano Virtual Desktop Manager (Vdm) di VmWare, che possono così essere collegati alla Lan e funzionare in modalità out of the box.

Le novità presentate in occasione del VmWare show sono diverse e includono il software Tcx Usb Virtualiser che consente agli utenti di pc virtualizzati di collegare periferiche Usb come memorie Flash o stampanti allo stesso modo in cui la maggior parte degli utenti tradizionali fa sui pc in modalità stand alone. La soluzione, che supporta ambienti desktop VmWare e Citrix XenDesktop consente a tutte le porte Usb di un thin client Wyse di risultare come se si trovassero sul server.

Wyse, inoltre, ha presentato nuovi laptop thin client: X90L e X90Le,entrambi con widescreen da 15,a pollici ed evoluzione del modello X90 con schermo da 12,1 pollici. X90L offresupporto Wi-Fi 802.11b/g/n mentre l’X90Le offre in aggiunta tecnologia Bluetooth che consente di usare un telefono mobile per connettersi all’host.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore