Vista accelera le vendite dei pc in Usa

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

Crescita esponenziale, ma gli analisti sono prudenti per il futuro

Per ora i dati sono quelli relativi al mercato statunitense ma è ormai certo che il lancio di Windows Vista stia dando una forte spinta alla vendita di personal computer.

Secondo quanto rilevato dalla società di ricerche Current Analysis che ha analizzato l’andamento delle vendite presso le cinque principali catene di elettronica e informatica presenti nel mercato Usa, vale a dire Best Buy, Circuit City, CompUsa, Staples e Radio Shack, la settimana coincidente con il lancio di Vista ha visto crescere le vendite del 173% rispetto a quella precedente e del 67% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La società di analisi ha anche rilevato che nel 76% dei casi gli utenti scelgono modelli notebook dotati della versione Home Premium mentre quella Home Basic piace poco, venduta solo nel 16% dei casi. La situazione è più o meno simile: 59% contro 33%, anche analizzando le vendite dei modelli desktop.

Certo questo dato è da prendere con le dovute attenzioni perché sono molti gli acquirenti che avevano rimandato l’acquisto del nuovo pc attendendo la disponibilità di Vista ampiamente annunciata nei modi e nei tempi, resta quindi da vedere come proseguiranno le vendite nelle prossime settimane prima di fare un bilancio e affermare che il nuovo sistema operativo di Windows è un successo oppure no.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore