TelePresence con BT fa comunicare aziende diverse

MobilitySoftware
0 0 Non ci sono commenti

BT Global Services attiva sulla piattaforma di Cisco nuove funzionalità di comunicazione interaziendale

Le funzioni per la comunicazione interaziendale in Cisco TelePresence sono state attivate da BT attraverso una connessione sicura sulla rete BT Global Services. A poco più di un anno dall’annuncio della soluzione di video comunicazione ad alta definizione, e dopo i contatti attauti da Cisco con i principali service provider durante la fase di sviluppo dell’architettura, la TelePresence interaziendale prende la forma del servizio Unified Communications Video Collaboration di BT.
La possibilità di utilizzare il sistema TelePresence in modo sicuro “end to end” e garantendo qualità del servizio a livello interaziendale dà modo alle aziende di avvalersi di vantaggi, quali una maggiore vicinanza ai clienti, la creazione di legami più stretti all’interno della supply chain, il poter condurre discussioni e negoziazioni di persona, un migliore servizio clienti, il tutto dimostrando anche una maggiore sensibilità per l’ambiente. Cisco TelePresence è stata adottata ad oggi da 100 clienti che hanno installato unità in oltre 40 paesi del mondo. Oltre alla possibilità di consentire ai service provider di offrire servizi attraverso un’architettura , Cisco ha anche annunciato la possibilità di interoperare con i sistemi standard di videoconferenza. Le aziende clienti potranno integrare sessioni di videoconferenza standard all’interno di meeting organizzati con TelePresence System 3000 o System 1000.

Ampliamenti alla attuale linea di prodotti garantiscono l’interoperabilità con virtualmente tutti i sistemi di videoconferenza basati su standard oggi disponibili, offrendo al contempo ai clienti la possibilità di estendere le proprie possibilità di comunicare e collaborare con un pubblico più vasto.
Tale interoperabilità è possibile grazie a TelePresence Multipoint Switch e Cisco Unified Video Conferencing, che supportano anche trasmissioni multipunto standard di videoconferenza. Fra gli standard supportati sono inclusi CIF, H.323 e G.711. Le funzionalità di interoperabilità di Cisco TelePresence saranno disponibili dal secondo trimestre del 2008.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore