Telecom Italia amplia al sud la rete 3G con sistemi Huawei

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

Banda larga wireless ad alta velocità per i nuovi servizi

Huawei è stata scelta da Telecom Italia per ampliare le proprie reti wireless 3G ad alta velocità che coprono il Sud Italia, includendo città come Palermo.

Huawei fornirà la sua soluzione di tipo Node B di nuova generazione che supporta Hsdpa in downlink e Hsupa in uplink a supporto dei nuovi servizi di Telecom.

Rilasciata nel febbraio del 2005, la soluzione Node B di Huawei utilizza circuiti Asic sviluppati internamente dalla società cinese ed è in grado di raggiungere in Hsdpa una velocità di picco di 14,4 Mbps.

Si tratta di una rete radio che trova applicazione soprattutto dove è scarsa la disponibilità di spazio per le apparecchiature e integra facilità di installazione con grande adattabilità all’ambiente. Node B è un termine usato nel mondo Umts per denotare una stazione radio base che, a differenza del mondo Gsm , utilizza la tecnica Wcdma per il collegamento wireless. Le stazioni Node B comprendono sia ricevitori che trasmettitori che comunicano con i terminali mobili e gestiscono un numero variabile di celle.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore