Olos, un sistema integrato per la nautica con tecnologia standard

MobilitySoftwareWorkspace
0 0 Non ci sono commenti

Videoworks collabora con Olidata e Beckhoff per una soluzione imbarcata di domotica

Aggiungendo a piattaforme standard come Microsoft Windows e Intel Core 2 Duo alcune estensioni come il Media Center Extender o Windows Mobile , con l’opportuno a intervento di una società specializzata in automazione industriale e building automation ( la tedesca Beckhoff Automation), Videoworks, un system integrator anconetano specializzato ha messo insieme un’applicazione per barche di dimensioni importanti (da 20 a 40 metri) i cui armatori non vogliono privarsi neanche in mare di tutti i piaceri della casa digitale.
Il sistema di intrattenimento Olos che integra in un ambiente “ostile” un insieme consistente di audio e video on demand , controllato da un palmare touch screen con software ad hoc, con le informazioni di navigazione a bordo e con il controllo centralizzato di illuminazione e climatizzazione sta per trovare le sue prime installa azioni a bordo di nuove imbarcazioni. La parola chiave del progetto di Videoworks è affidabilità. Essa è ottenuta con un sistema progettato in collaborazione con Olidata inserito in uno chassis ventilato e protetto che estende il suo controllo a una serie di microinterruttori e di personal computer specializzati di tipo industriale che sono il cuore dell’offerta di automazione di Beckhoff.
La parte hardware del sistema, in cui un rack centrale di minio ingombro che concentra tutta l’elettronica in un piccolo spazio tecnico interagisce con il sistema Olos vero e proprio di informazione e intrattenimento, si integra anche con sistemi di sorveglianza Cctv e con altri apparati di ricezione dati di navigazione già installati a bordo. Il sistema su rack dispone di hard disk da 2,5 pollici sostituibili a caldo e comunica in modalità wireless con una rete WiFi su hardware Linksys.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore