La business factory di I.NET

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

L’infrastruttura per garantire la business continuity delle aziende

La tecnologia è ormai un elemento strategico e imprescindibile per qualsiasi azienda, è uno ?strato? su cui poggiano processi, ricchezza, immagine, efficienza delle aziende. Questo ruolo dell’ICT all’interno delle aziende, pone un problema enorme di sicurezza informatica. L’obsolescenza e la perdita di efficacia delle soluzioni tecnologiche e di sicurezza sono un fenomeno complesso da governare. L’incidenza di eventi non pianificati (naturali come gli allagamenti o causati dall’uomo come la prolungata mancanza di corrente, gli incendi o gli effetti di virus e hacking) che possono mettere a repentaglio il business è sempre crescente. Si genera un mondo sempre più complesso nel quale diventa fondamentale per le aziende concentrarsi sul proprio core business e decidere di scegliere uno specialista di tecnologia fidato e affidabile che sappia affiancarle.

Per permettere alle aziende di mantenere la loro continuità operativa il partner ideale, oltre a disporre di un’infrastruttura ICT all’avanguardia, deve essere in grado di proporre una gamma di servizi scalabili e affidabili, schermando la complessità ai nostri clienti, misurando i suoi bisogni e anche offrendogli nuovi stimoli sulla base delle evoluzioni continue che la tecnologia subisce. Deve inoltre avere le migliori competenze tecniche per identificare e prevenire i problemi ed essere strutturato per operare prevenendo qualunque interruzione potenziale e per gestire tutte le minacce logiche e fisiche.
Quando un’azienda valuta, per le proprie architetture mission critical, le caratteristiche di una infrastruttura esterna, deve quindi privilegiare, in luogo della pura razionalizzazione dei costi, la capacità di minimizzare realmente tutti i rischi di discontinuità e di massimizzare velocità e qualità della risposta.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore