Il valore delle informazioni

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

Secondo una ricerca di Butler Group la maggior parte delle imprese e delle
organizzazioni spende circa il 10% degli stipendi del loro personale in tempo
operativo, destinato alla ricerca della giusta informazione al momento giusto

Trovare la giusta informazione nel giusto momento costa e anche molto. Secondo quanto rilevato da un’indagine pubblicata di recente dalla società di analisi e ricerche europea Butler goup specializzata nel settore dell’Information technology, la maggior parte delle imprese e delle organizzazioni spende circa il 10% degli stipendi del loro personale in tempo operativo, destinato alla ricerca della giusta informazione al momento giusto. Informazioni che il personale ha bisogno per procedere con il lavoro a assegnato. Si tratta quindi di un aspetto fondamentale del business che se male gestito si traduce in rischi, come l’abbassamento del livello di competitività, l’impossibilità di mantenere elevata la qualità dei servizi e, in definitiva, in minaccia alla sopravvivenza stessa dell’impresa.

“Sistemi e tecnologie per la ricerca e l’acquisizione delle informazioni sono vitali per imprese di qualsiasi tipologia e dimensione. Questo non solo per rendere l’impresa più efficiente e maggiormente competitiva, ma anche per consentirle di affrontare in modo più rapido e flessibile i cambiamenti”

La valutazione del 10% deriva da una media che Butler group ha definito partendo dal fatto che, mediamente, la metà dei lavoratori in un’organizzazione sono del tipo information worker che, sempre mediamente, trascorrono circa un quarto della loro giornata lavorativa a cercare le informazioni che servono loro perché operano in contesti dove vi è sovraccarico (overload) o scarsità (underload) di informazioni.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore