I vantaggi di un uso responsabile del pc

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

Da una ricerca Gartner, la riduzione dei consumi energetici può essere
risolta attraverso un buon programma di formazione

È meglio fare un upgrade del sistema operativo passando da Windows Xp a Vista oppure erogare un corso di formazione ai dipendenti, insegnando loro le buone norme per un uso responsabile del pc? A chiederlo sono gli analisti di Gartner, che valutando i budget di spesa, hanno dedotto che il costoso aggiornamento Microsoft non porterebbe più benefici di quanto non sarebbe in grado di fare un programma di training mirato su pochi e sani principi di economia: spegnere il computer quando non lo si utilizza, eliminare gli screen saver e programmare la modalità stand by dopo i 10 minuti di inattività.

Secondo gli esperti, infatti, basterebbe cambiare le abitudini degli utenti, per ridurre sia i consumi che le emissioni nocive. Gartner ha sottolineato come i benefici di Vista sul fronte del risparmio energetico sono utili ma poco significativi: se il comportamento degli utenti cambiasse anche solo riducendo i periodi in cui i pc restano inutilmente accesi si avrebbe una riduzione dei consumi anche utilizzando qualsiasi piattaforma Xp. Il commento risponde alle dichiarazioni fatte da Microsoft per cui Vista aiuterebbe un azienda a ridurre in un anno un’emissione pari a 45 tonnellate di anidride carbonica prodotte da 200 computer. I pc, infatti, oltre a pesare notevolmente sulle bollette elettriche aziendali, contribuiscono a produrre anidride carbonica per lo 0,5% del pianeta.

Dalla ricerca è emerso che la maggior parte degli utenti ha risposto positivamente a un piano aziendale finalizzato a un uso più responsabile dell’energia. In conclusione, se da un lato è vero che i cambiamenti nelle persone e nei processi sono più difficili rispetto ai cambiamenti tecnologici, è vero anche che sono molto più profondi e con un impatto superiore a qualsiasi aggiornamento di Windows. Gli analisti aggiungono però che nel caso le persone siano poco collaborative, i benefici di una migliore gestione dei consumi apportati da Vista possono rappresentare un utile contributo.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore