Huawei realizzerà la stazione base Gsm sull’Everest

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

Già contestata da ecologisti e puristi della montagna, fornirà copertura di rete alla staffetta delle Olimpiadi di Pechino

Sarà Huawei a realizzare per China Mobile la stazione base Gsm sul monte Everest che offrirà copertura di rete mobile alla staffetta che porterà la torcia dei Giochi Olimpici che si svolgeranno l’anno prossimo a Pechino.

Già ampiamente contestata da ecologisti e puristi della montagna quando venne annunciata, l’installazione verrà effettuata ad una altezza di 6500 metri, creando una rete di telecomunicazioni mobili che forniranno copertura al campo base e al percorso principale che conduce alla sommità della montagna.

La stazione base di Huawei sarà realizzata con tecnologie IP e 3G e alimentata a energia solare. L’apparecchiatura – assicurano in Huawei – è conforme alla direttiva Rohs (Restriction of Hazardous Substances) che rappresenta lo standard europeo per la protezione ambientale, rendendola adatta alle condizioni atmosferiche estreme del monte Everest.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore