Google si occupa delle relazioni sociali

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

Social Graph Api si presenta come una base per la gestione e il trasporto dei contatti generati dal social networking

Come recuperare e trasportare le numerose relazioni sociali create dalla partecipazione a reti sociali come Facebook, MySpace o LinkedIn? Della questione si è occupata Google, nel tentativo di orientarsi verso l’utente più professionale, utilizzando gli strumenti del Web 2.0 che le sono strettamente pertinenti.

Sulla linea di OpenSocial, che fornisce un insieme di Api per sviluppare e incrociare le applicazioni di social netrworking, il gigante Internet ha pubblicato Social Graph Api, ovvero una serie di interfacce che intendono facilitare il lavoro degli sviluppatori preoccupati di collegare, condividere e integrare profili pubblici di tipo Foaf (Friend of a friend) o Xfn (Xhtml Friends Network) fra applicazioni. Questi due standard Web definiscono le relazioni e le connessioni intercorse fra utenti.

In sostanza, Social Graph crea una cartografia della rete sociale di un utente per poi poterla esportare verso altre applicazioni. In questo modo, si dovrebbe evitare di presentarsi senza contatti o connessioni al momenti dell’iscrizione su una nuova rete sociale.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore