Cisco apre le Wlan 802.11n al mercato aziendale

Mobility
0 0 Non ci sono commenti

La società decide di appoggiare la tecnologia prima della sua adozione come
standard

Cisco ha annunciato la sua prima soluzione enterprise di wireless Lan basata sul pre-standard 802.11n draft 2.0. Come noto, le specifiche 802.11n non sono ancora diventate uno standard Ieee. Per questo, mentre molti fornitori per il mercato consumer avevano quest’anno fatto a gara per adottare le nuove prestazioni – compresa Linksys, braccio consumer di Cisco – il colosso americano del networking si era tenuto lontano dalla nuova tecnologia.

Ora Cisco ha rotto gli indugi proprio per i benefici che il wireless N comporta in termini di velocità (data transfer) e di portata. Ovviamente Cisco si è impegnata a perseguire ogni aggiornamento successivo fino all’adozione dello standard definitivo prevista comunque almeno nel prossimo anno.

La nuova offerta per wireless Lan prevede l’utilizzo come centrale di controllo dei Catalyst della serie 6500. a breve con alimentazione PoE, dopo l’adozione di una nuova release del firmware Unified Wireless Network prevista per ottobre. Nuovi invece gli access point Aironet 1250. Gli esperti sottolineano che l’unico elemento di sorpresa dell’annuncio è la capacità da parte di Cisco di alimentare access point a doppia radio con alcuni tradizionali switch della serie Catalyst. L’access point di Cisco è l’unico pre 802.11n di tipo enterprise in fase di certificazione presso la WiFi Alliance. Altri produttori consumer stanno già consegnando access point 802.11n.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore