Videointervista a Vincenzo Esposito, amministratore delegato di Dell: Online e consumer, oltre al btob

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Un italiano alla guida di Dell Italia, dopo tre anni di “dominio francese”. Vincenzo Esposito, amministratore delegato, ribadisce l’interesse per un mercato consumer, a fianco del tradizionale segmento btob. Anche se in Italia è ancora presto

L’intervista video parte con una battuta. “Finalmente in Dell si torna a parlare in italiano”. E’ così che Vincenzo Esposito, nominato amministratore delegato di Dell ai primi di agosto (dopo un triennio di dominio francese, con Jean Jacques Maucuer) scherza e si presenta. “Concentrarsi di più sull’italiano significa avere un approccio più ‘customizzato’ sul mercato locale, pur essendo Dell una multinazionale”.Le strategia del 2008, il focus sulla piccola e media impresa, l’attenzione per un mercato consumer che negli Stati Uniti è già stato annunciato e che in Italia forse arriverà… . sono gli argomenti della nostra chiacchierata (il video è molto esplicito).
Solo un’anticipazione di quanto racconta: “L’approccio attraverso il modello diretto rimane un nostro mantra. Siamo essenzialmente un’azienda btob, ma detto questo è necessario anche investire sul mercato consumer, che abbiamo trascurato, e ciò prevede una valutazione diversa della strategia di distribuzione. La grossa fetta delle nostre vendite consumer ad oggi transita dall’online, ma è destinata a crescere”. Nel video i dettagli (e un giudizio sulle pmi italiane e sul concorrente Lenovo).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore