Unindustria Bologna, una rete sicura per i soci

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Nata lo scorso maggio, l’associazione ha implementato una Vpn che ha protetto con i firewall di Netasq. Il progetto è stato curato da Mips, system integrator bolognese, con la consulenza del distributore Elettronica Sillaro.

Dalla fusione delle associazioni Api Bologna (Associazione Piccole e medie industrie) e Confindustria Bologna, il 31 maggio scorso è nata Unindustria Bologna, un nuovo soggetto associativo che conta circa 2.000 imprese associate con oltre 80 mila dipendenti che si ripropone di fornire maggiore rappresentatività e autorevolezza al sistema industriale del territorio.

Immediatamente dopo la fusione, è sorta la necessità di essere al più presto operativa, ovvero di lavorare sulla rete interna per poter condividere dati e applicazioni. La nuova associazione, infatti, ha mantenuto le tre sedi operative di Bologna e di Imola e ciò ha obbligato a far interagire all’interno di un’unica rete aziendale un centinaio di postazioni dislocate nei vari uffici.

Quando si devono collegare in modo sicuro due o più filiali della stessa azienda bisogna prevedere una connessione che possa garantire la sicurezza dei dati trasferiti da una sede all’altra. Una soluzione efficace e molto diffusa è quella di realizzare una Vpn (virtual private network), una rete privata che utilizza un sistema di trasmissione pubblico e alla quale si accede attraverso un processo di identificazione.
Per il progetto di integrazione, Unindustria Bologna si è affidata al system integrator bolognese Mips, che ha rivestito il ruolo di fornitore tecnologico.

“Appena confermata la fusione, per il collegamento delle tre sedi abbiamo progettato per Unindustria Bologna una Vpn – ha raccontato Davide Salomoni, amministratore di Mips – e abbiamo proposto l’adozione dei firewall Netasq, idonei a impedire accessi non autorizzati alla Vpn. Nel processo di individuazione di questa tipologia di firewall, ha giocato un ruolo importante il distributore a valore aggiunto Elettronica Sillaro, che ci ha fornito una consulenza completa sia dal punto di vista tecnico sia progettuale”.

La facilità e la rapidità dell’istallazione, la semplice interfaccia grafica, le elevate prestazioni, il costo contenuto e le ampie possibilità di personalizzazione, come per esempio il controllo degli accessi a Internet: sono queste le caratteristiche che hanno confermato la validità della scelta effettuata da Unindustria.

La Vpn di Unindustria Bologna è protetta da 3 firewall, due Netasq F25 e un Netaq F50, che presentano le seguenti caratteristiche: in-line intrusion prevention, la tecnologia multilivello e multimetodo di prevenzione contro le intrusioni di Netasq integrata nel dispositivo, l’Asq, scansiona il flusso di dati in tempo reale, proteggendo contro gli attacchi alla rete e alle applicazioni più sofisticati; un potente anti-spam, per identificare posta elettronica non sollecitata o indesiderata (spam) prima che raggiunga la mailbox dell’utente; Vpn con utenti remoti o tra due gateway, con il dispositivo Utm F25/ F50 di Netasq che supporta l’ Ipsec Vpn per la creazione di tunnel da gateway a gateway e per tunnel con utenti a distanza. Il flusso di dati viene cifrato fino a 256 bit (Aes) e contemporaneamente ispezionato dal sistema di prevenzione contro le intrusioni Netasq integrato nel firewall.

Inoltre, Netasq F50 ha in dotazione l’Administration Suite completa. Questo insieme di strumenti gestionali, che include Firewall Manager, Monitor e Reporterm, facilità l’attività di monitoraggio.

Il servizio di Web filtering, la possibilità di collegarsi in modalità wireless wi-fi sicura e il sistema di videoconferenza tra le tre sedi sono alcune delle caratteristiche tecnologiche del progetto di ampliamento e protezione della rete di Unindustria Bologna. “Continueremo a usufruire di tutte le opzioni che il firewall ci permette di implementare, tanto che stiamo già pensando di installare l’antivirus Kaspersky direttamente sul firewall sgravando così di questa funzione i singoli client” conclude Salomoni.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore