Una famiglia su due ha il Pc e avanza il Gps

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Isae scatta un’istantanea all’italia connessa alla Rete, ma rimane il Digital divide. Boom della banda larga

Le famiglie italiane fanno acquisti tenologici e mettono nel carrello della spesa beni hi-tech. L’indagine mensile sui consumatori italiani di Isae fotografa il balzo del computer nelle case degli italiani: la quota di famiglie con un personal computer balza dal 45,3 al 49,6% e quella relativa al collegamento internet dal 38,7 al 43,1% (di cui oltre i tre quarti in banda larga).
Il Dvd cresce dal 46 ad oltre il 52%, quello delle Tv Hd o piatte dall’8,8 al 18,3% e quello del collegamento satellitare o digitale terrestre dal 17,8 al 29,9%
Sale il cellulare con foto o videocamera dal 28,8 al 36,1%, mentre è boom del Gps: dal 5,2 all’8,6%.

Una famiglia su due ha il Pc in Italia. Tuttavia non si arresta il Digital divide: gli ultra 50enni (soprattutto se senza figli) e le donne non fanno shopping hi-tech, mostrandosi a una media inferiore rispetto ai più giovani e agli uomini.
Nella banda larga vince il nord ovest.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore