Un package Hpc da Red Hat

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

La società prova a lanciarsi nel computing ad alte prestazioni, in partnership con uno specialista nel campo.

Grazie alla partnership con Platform Computing, leader mondiale nel campo dell’high performance computing (Hpc) Red Hat amplia la portata della propria offerta.

L’annuncio dell’accordo è stato dato in occasione della conferenza International Supercomputer, a Reno, dove i due vendor hanno precisato gli obiettivi: la realizzazione a quattro mani di un nuovo prodotto, denominato Red Hat HpcSolution. Il pacchetto integra Open Cluster Stack1 con Rhel (Red Hat Enterprise Linux) e l’offerta assicura una soluzione di tipo end-to-end corredata da una serie di strumenti necessari al rilascio e alla gestione di un cluster Hpc per una vasta gamma di ambienti, dalle Pmi alle aziende di grandi dimensioni. Secondo Red Hat il prezzo è decisamente competitivo.

Si tratta dunque di un nuovo pacchetto progettato dal Cappello Rosso per supportare gli utenti a rilasciare le loro applicazioni ad alte prestazioni secondo nuove economie di scala e con una semplificazione operativa, grazie ai tool integrati. Red Hat Hpc Solution include sistema operativo, device driver, sistema d’installazione del cluster, monitor per la gestione delle risorse e delle applicazioni e un programmatore di lavoro per ogni nodo del cluster.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore