Troppo stress in ufficio

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Lo rivela un’indagine di Canon Europe, che ha individuato cause (soprattutto
lunghe riunioni ritenute inutili e infrastruttura It) ed effetti di questa
situazione (principalmente danni alle scrivanie e rotture delle stampanti)

L’ufficio? Una fonte inesauribile di stress. Questa affermazione è il risultato di un’indagine condotta su un campione di 1.857 impiegati degli uffici di tutta Europa, 157 dei quali italiani, commissionata da Canon Europe a Icm Research. L’obiettivo di tale indagine era di individuare il livello di stress in ufficio e le cause sue cause.

Il risultato, forse un po’ scontato per chi lavora in un ufficio, è che le persone sul luogo di lavoro spesso perdono le staffe e ben l’83% dei dipendenti dichiara di aver assistito a scatti d’ira da parte di un collega. Il 63% degli intervistati ha ammesso di aver perso la calma in ufficio. Manco a dirlo, il primato spetta agli italiani: il 94% ha dichiarato di perdere letteralmente il proprio controllo.
Chi si arrabbia se la prende con la scrivania (32%), con penne e matite (26%) o a preso a calci o rotto la stampante (12%).

La causa più frequente di stress sono i meeting aziendali ritenuti troppo lunghi e superflui. Nelle aziende da 2 a 9 dipendenti se ne lamenta addirittura il 40% e il 55% nelle aziende con oltre 200 dipendenti. Anche i disguidi dell’infrastruttura It sono causa frequente di frustrazione o addirittura motivo di rabbia in un terzo degli impiegati ( rispettivamente il 30% e il 28%). Il 20% dei dipendenti europei, invece, perde il controllo a causa del tempo perso alla ricerca di documenti nella rete aziendale. E un dipendente su quattro è convinto che un facile e veloce accesso alla documentazione aziendale potrebbe rendere più piacevole il proprio ambiente di lavoro.

Ma a stressare è anche l’impianto di condizionamento tant’è che il 43% ha dichiarato di avere problemi con l’aria condizionata; in generale, i modi sgarbati infastidiscono il 50% dello staff aziendale. oeil 60% degli intervistati – afferma Luca Miraglia, direttore marketing Canon Business Solutions – ha dichiaro che il layout degli uffici moderni, che spesso sono open space, non aiuta a tenere sotto controllo lo stress?.

Una soluzione per risolvere molte delle situazione di stress ci sarebbe: lavorare da casa. Il 38 percento dei dipendenti europei ha affermato che se ne avesse l’opportunità si sentirebbe meno stressato.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore