Tempi duri per Palm

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Agli errori strategici e ai ritardi dell’azienda si è aggiunta la concorrenza dell’iPhone e del Blackberry

PALM, SOCIETÀ un tempo portata in palmo di mano per i suoi prodotti, pare sia in cattive acque, tanto che sta rivedendo al ribasso le previsioni di bilancio.
Ed Colligan, CEO di Palm, ha attribuito le difficoltà dell’azienda al ritardo nella certificazione di un prodotto la cui uscita era prevista per il trimestre in corso del 2007.
Altre cause dei guai di Palm sono i margini sempre più ristretti, l’aumento per le spese di riparazione degli apparecchi in garanzia e la confusione fatta con Foleo, un prodotto annunciato e mai realizzato di cui abbiamo parlato qui qualche tempo fa.
Agli errori strategici e ai ritardi dell’azienda si è aggiunta la concorrenza spietata di prodotti innovativi come l’iPhone nel settore consumer e i Blackberry nel segmento business.
Altre informazioni le trovate qui.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore