Sybase e Red Hat insieme nelle appliance software

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Abbinando database relazionale e sistema operativo, i due partner intendono
far concorrenza alla soluzione di Ingres.

Sybase si è associata a Red Hat per fornire un’appliance software, che sarà basata sul database della prima e sul sistema operativo Rhel 5 della seconda. Entro la fine dell’anno, Sybase Ase, il database transazionale, e Iq, la versione di supporto alle decisioni, saranno certificati per l’Os Linux di Red Hat. L’appliance, che arriverà sempre nello stesso periodo, farà leva anche sulle tecnologie di Symantec per il clustering e di VmWare per la virtualizzazione.

Anche se i due partner utilizzano il termine di appliance, di fatto stiamo parlando di una soluzione software, senza alcuna base hardware, che evidenzia l’ìntegrazione stretta fra i prodotti Sybase e Red Hat, l’aggiornamento sempre comune e un solo fornitore per il supporto, attraverso il programma oecooperative resolution center? di Red Hat.

L’idea e la struttura dell’offerta somigliano molto a quelli di Ingres, che ha lanciato la propria soluzione in febbraio con il nome di Icebreaker, in associazione con rPath. Ingres ha insistito sul fatto che la propria proposta è un’integrazione di codice tutto aperto, sotto licenza Gpl, mentre quella di Sybase e Red Hat non è open source.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore