Sun Microsystems si dà al Rock

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Il nuovo processore Sparc sarà disponibile a partire dal 2008 inoltrato

Sun Microsystems ha reso noto di avere completato la fase di progettazione e definizione delle specifiche tecniche per il futuro processore Sparc noto con il nome in codice ?Rock’.

Il chip si basa sulla tecnologia Chip MultiThreading (Cmt) che consente di accrescere le prestazioni, soprattutto se si tratta di gestire applicazioni in ambiente Solaris, e di ridurre i costi al fine di permettere a Sun Microsystems di accrescere il suo livello di competitività nell’ambito del mercato dei server grazie al lancio dei nuovi Sun Fire T2000.

Secondo i programmi della società californiana i primi sistemiche sfrutterannotutte le caratteristiche di potenza di calcolo e risparmio energetico offerte da Rock saranno disponibili attorno alla seconda metà del prossimo anno. Nel frattempo la società ha dotato i Sun Fire T2000 del nuovo processore UltraSparc T1 da 1,4 Ghz capace di garantire un incremento di potenza che può arrivare fino al 30% rispetto alle prestazioni ottenibili con la versione precedente da 1,2 Ghz.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore