StMicro acquisisce Genesis per 336 milioni di dollari

Enterprise
0 0 Non ci sono commenti

Il produttore di chip italo-francese si assicura uno specialista complementare, in difficoltà economiche, per espandersi sul fronte consumer

Come annunciato ufficialmente, StMicro intende acquisire Genesis Microchip, produttore di chip video americano, per un valore, da pagarsi in contanti, di 336 milioni di dollari. La mossa rientra nella strategia dell’azienda italo-francese di espansione della presenza nel mercato della consumer electronics, facendo leva sulla propria liquidità.

Genesis, che ha sede a Santa Clara, in California, è un’azienda in forte difficoltà economica e ha chiuso l’anno fiscale (lo scorso 30 settembre) con vendite per 191 milioni di dollari e un valore reale d’azienda stimato in 153 milioni di dollari, piuttosto al di sotto delle attese.

La cifra di 8,65 dollari per azione rappresenta un premio del 60% rispetto all’attuale corso azionario dell’azienda acquisita e del 26% rispetto al valore medio del titolo negli ultimi sessanta giorni. L’offerta parte il 18 dicembre e dovrebbe completarsi nel primo trimestre 2008.

Con questa acquisizione, StMicro dovrebbe espandere la propria presenza nel mercato della tv digitale, stimato su un valore complessivo di 1,5 miliardi di dollari. L’azienda, tuttavia, già dispone di una soluzione tecnologica e quindi la mossa potrebbe porre qualche dubbio sulla qualità dell’offerta esistente.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore