Vitria porta il Web 2.0 nel Bpm

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

La nuova versione della soluzione M3O permette di gestire i processi in un ambiente web

Vitria Technology commercializzerà la prima suite Web 2.0 del Bpm M3O Questa nuova soluzione intende fornire agli utenti business la possibilità di modellare, gestire, monitorare ed eseguire i processi in un ambiente basato sul Web. La diretta collaborazione con il dipartimento It, da una parte permette di ridurre in modo significativo il ciclo di sviluppo, con un notevole risparmio per le aziende dall’altra rende più agile l’impresa.

Spesso, veniva lamentata la presenza di un gap tecnologico nelle capacità di modellazione e collaborazione delle soluzioni Bpm che teneva separati gli analisti dai professionisti It. La convergenza all’interno di M3O tra Bpm, Web 2.0 ed Event Processing vuole proprio eliminare tale divario. La nuova soluzione di Vitria consente infatti agli analisti di costruire e gestire in prima persona i modelli di processo senza dover trascorrere lunghi periodi a fianco del personale It per costruire e completare un processo. Come conseguenza, sia il dipartimento It sia le varie divisioni commerciali possono essere più agili nell’adeguarsi ai cambiamenti di business, riducendo drasticamente i tempi di implementazione dei processi critici.

Vitria sta anche per rilasciare l’Exception Manager di M3O che utilizza tutte le funzionalità di M3O per risolvere automaticamente le eccezioni di processo all’interno di tutta l’azienda. Exception Manager riunisce in una sola soluzione di livello enterprise i benefici della modellazione business-level, dalla risoluzione automatica “policy-driven” e delle tecnologie basate su standard.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore