Un portale per innovazione e brevetti vince la sfida del Web

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Al Premio Fausto Sartori della Camera di Commercio hanno partecipato
500 studenti delle scuole di Milano e provincia che si sono sfidati sul tema
oeinnovazione, società e territorio?

È stato il progetto di un liceo di Arese, un portale per le invenzioni e i brevetti a disposizione delle aziende, a vincere il Premio Sartori 2007. Al secondo posto si è classifico il servizio informativo sulle possibili soluzioni tecnologiche applicabili alla casa ideato da un liceo di Legnano, mentre il bronzo è andato al sito per avvicinare il mondo infantile alla tecnologia attraverso le fiabe creato da un liceo milanese. Un elaborato sull’intelligenza artificiale e i suoi possibili vantaggi per l’uomo di un liceo di Rozzano ha sfiorato il podio, raggiungendo la quarta posizione. I tre premi speciali infine sono andati alle applicazioni on line riguardanti: l’energia ?pulita? alternativa per la qualità della vita e dell’aria, le nuove tecnologie per interagire con l’utenza e l’esempio di raccordo tra stage scolastico e master universitario.

Questi i progetti che hanno trionfato alla tredicesima edizione del Premio Sartori, promosso dalla Camera di commercio di Milano attraverso l’azienda di servizi informativi CedCamera, in collaborazione con il Centro Servizi Amministrativi di Milano. Al concorso hanno preso parte 57 squadre, corrispondenti a circa 500 studenti provenienti dalle scuole secondarie superiori di Milano e provincia, impegnati a esprimersi creando nuovi siti web o servizi fruibili on line con idee sociali, culturali, imprenditoriali e artistiche sul tema oeinnovazione, società e territorio?. Ai vincitori è andato un montepremi di 20.000 euro ripartiti rispettivamente in 6.000, 4.000, 3.000 e 2.000 euro ai primi quattro classificati e 1.000 euro ai tre premi speciali. Inoltre, ai vincitori è riservata la pubblicazione delle home page dei siti premiati sul portale Camera di commercio di Milano.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore