Un fondo di rotazione per l’imprenditorialità

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Potranno beneficiare del contributo le imprese singole e associate del settore manifatturiero con sede operativa in Lombardia

È stato pubblicato sul BUR n. 47 del 19 novembre 2007 il decreto dirigenziale relativo al Fondo di rotazione per l’imprenditorialità. Soggetti beneficiari di tale Fondo sono le imprese lombarde singole e associate aventi sede operativa nel territorio lombardo e operanti nel settore manifatturiero. Sono invece escluse le imprese artigiane.

Gli interventi agevolativi, tutti rientranti nel regime “de minimis”, si realizzeranno tecnicamente in cofinanziamento a medio termine, locazione finanziaria di beni strumentali e prestito partecipativo e riguarderanno lo sviluppo aziendale, l’innovazione di prodotto e di processo, l’applicazione industriale di risultati della ricerca, la crescita dimensionale delle imprese e il trasferimento di impresa.

Il soggetto gestore del fondo è la Finlombarda e per ogni linea di intervento esistono specifiche caratteristiche relative a oggetto e forma dell’agevolazione, ammonatare dell’intervento, entità dell’agevolazione, intervento del fondo, spese ammissibili e tempistica.
Le domande dovranno essere presentate con procedura on line attraverso il sito ufficiale della regione Regione Lombardia

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore