Stanziati 30 milioni di euro per le imprese vicentine

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

La Camera di Commercio di Vicenza ha pubblicato un bando destinato alla
aziende della provincia che intendono sviluppare progetti di crescita

Favorire le imprese vicentine che intendano sviluppare progetti di crescita. Questo l’obiettivo del bando di finanziamento pubblicato dalla Camera di Commercio di Vicenza attraverso la costituzione di un plafond annuo del valore complessivo di 30 milioni di euro.

I beneficiari di questa iniziativa sono le imprese della provincia di Vicenza che, al momento della presentazione della domanda e della concessione del finanziamento:

– siano iscritte al Registro delle Imprese della CCIAA di Vicenza e siano attive;

– abbiano sede legale e/o unità operativa nella provincia di Vicenza;

– siano in regola con il pagamento del diritto annuale camerale; – non siano in stato di fallimento, concordato preventivo, amministrazione controllata o straordinaria, liquidazione coatta amministrativa o volontaria; –

che al momento della presentazione della domanda di finanziamento non abbiano ancora avviato una delle iniziative di seguito indicate e si impegnino ad avviarla entro sei mesi dalla concessione del finanziamento.

L’iniziativa mira a sostenere le azioni che le imprese della provincia di Vicenza intendano avviare per una delle seguenti finalità:

– innovazione;

internazionalizzazione;

capitalizzazione; – consolido di debiti a breve termine già contratti con Banca Popolare di Vicenza;

– processi di “trasformazione giuridica”;

finanziamenti per il trattamento di fine rapporto (Tfr).

Le azioni finanziabili riguardano esclusivamente iniziative ancora da intraprendere all’atto della presentazione della domanda. In funzione dei progetti per cui si intende chiedere un finanziamento sono previste differenti forme di erogazione dei fondi.

Innovazione, Internazionalizzazione, Capitalizzazione e Trasformazione della veste giuridica

– Durata del finanziamento: da 36 a 60 mesi; – importi da un minimo di 20.000 euro a un massimo di 200.000 euro. Per le sole iniziative di innovazione l’importo massimo del finanziamento previsto è di 500.000 euro.

Consolido

– Durata del finanziamento: per un massimo di 36 mesi;

– importi da un minimo di 25.000 euro a un massimo di 100.000 euro. Trattamento di fine rapporto (TFR):

– Durata massima del finanziamento di 48 mesi (comprensivi anche di eventuale preammortamento non superiore a 12 mesi);

– l’importo minimo del finanziamento è di 25.000 euro. L’importo massimo del finanziamento è di 300.000 euro per le aziende del settore industriale e di 100.000 euro per le aziende dei settori agricoltura, commercio, artigianato e servizi.

Il Modulo di domanda e tutta la documentazione correlata devono essere presentati entro il 31 dicembre 2007, alla Camera di Commercio di Vicenza – Sportello Finanza e Credito in Corso Fogazzaro n. 37, 36100 Vicenza. Per informazioni potete chiamare i numeri 0444 994 .870 – 994.871 o inviare un fax al numero 0444 994.834

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore