Pmi viterbesi: 100mila euro per l’innovazione

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Di questo contributo a fondo perduto potranno beneficiare gli artigiani e i piccolo-medi imprenditori con sede in dodici comuni della Tuscia

Fino a 100mila euro di contributi a fondo perduto saranno a disposizione degli artigiani e dei piccolo-medi imprenditoridi dodici comuni della Tuscia (Cna Viterbo) per investimenti volti all’innovazione di processo e prodotto. Più in dettaglio i comuni che avranno la possibilità di accedere ai fondi sono: Canepina, Capranica, Caprarola, Carbognano, Monteromano, Nepi, Ronciglione, Soriano nel Cimino, Vallerano, Vetralla, Vignanello, Vitorchiano. Gli imprenditori e le aziende interessati dovranno presentare domanda entro il 4 gennaio 2008.

Erogati dal Gal dei Cimini, i fondi provengono dal progetto europeo Leader e dal Piano di Sviluppo locale della Regione Lazio.
I contributi sono ammissibili fino al 40% del totale delle spese (al netto dell’Iva), relative all’acquisto di impianti, macchinari e attrezzature innovativi, alle progettazioni, alla direzione dei lavori, agli studi di fattibilità, ai collaudi di legge e ai check-up aziendali legati all’innovazione tecnologica.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore