Pmi lombarde: 14,37 milioni per stare sui mercati esteri

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Il finanziamento va a rafforzare la competitività delle micro, piccole e medie imprese a livello internazionale

Un finanziamento di 14.370.300 euro per favorire i processi di internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese lombarde e soggetti associativi. E’ questo l’obiettivo della delibera, approvata dalla Giunta regionale su proposta dell’assessore all’Industria, Piccola e Media Impresa e Cooperazione, Massimo Corsaro, che delinea gli indirizzi per l’anno 2008 per la programmazione degli interventi di internazionalizzazione.
“Questa programmazione – spiega Corsaro – coerentemente con il Programma di Sviluppo dell’VIII legislatura e con quanto disposto dalla legge regionale per la competitività delle imprese, contribuisce al consolidamento e al potenziamento del nostro sistema imprenditoriale all’estero”.

Diverse le tipologie di intervento previste:
– voucher a sostegno della promozione internazionale delle piccole e medie imprese con la partecipazione a manifestazioni fieristiche e a missioni internazionali;
– voucher per la fruizione di servizi per l’internazionalizzazione;
– azioni promozionali di iniziativa regionale, tramite una convenzione con l‘Istituto per il Commercio Estero, e accordi collaterali, attività progettuali nelle aree e nei Paesi individuati e azioni a iniziativa regionale diretta.

“Un progetto di grande importanza – conclude Corsaro – per promuovere l’aggregazione tra tutti quei soggetti che ci possono aiutare a replicare anche all’estero il modello vincente del sistema imprenditoriale lombardo e la messa in atto di azioni ‘virtuose’ di sussidiarietà verticale e orizzontale”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore