Più accessibili i siti Web della Pal in Sardegna

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Secondo una ricerca eseguita dalla società Faticoni, dall’emanazione della Legge 4 del 2004, la situazione è migliorata in modo tangibile nel 50% dei casi

In collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Elettrica ed Elettronica dell’Università di Cagliari, l’azienda sarda di consulenza e servizi It Faticoni ha realizzato una ricerca sull’accessibilità dei portali della Pubblica Amministrazione Locale in Sardegna. L’indagine ha rivelato che dall’emanazione dell’apposita Legge 4 del 2004, la situazione è migliorata in modo significativo nel 50% dei casi, con la riduzione degli errori “bloccanti” (quelli che non permettono alle persone con disabilità di accedere alle pagine).

Effettuata nel 2004 e ripetuta nel 2007, la ricerca ha preso in esame le home page di 15 siti: Regione Sardegna, le quattro province esistenti nel 2004, e dieci comuni di grandi dimensioni. Mentre la verifica è stata effettuata con l’ausilio di due diversi software dedicati, che hanno analizzato la qualità del codice Html.

“Le istituzioni maggiori – sostiene Sara Didaci di Faticoni, che ha coordinato la ricerca – si sono mostrate sensibili al problema dell’accessibilità, intervenendo prontamente e in molti casi rifacendo interamente il proprio sito, con un notevole miglioramento della qualità e l’eliminazione degli errori cosiddetti bloccanti. Nonostante questi progressi e la maggiore attenzione delle autorità, rimangono però, soprattutto tra i centri più piccoli, ancora siti non accessibili dove, in molti casi, i problemi potrebbero essere risolti con un piccolo sforzo e un intervento minimo”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore