Nel 2008 nuovi incentivi per le imprese

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Le aziende potranno avvalersi di un credito d’imposta pari al 40% delle spese effettuate in attività di ricerca e sviluppo svolte in collaborazione con università ed enti pubblici

Sono in arrivo nuovi incentivi per le imprese che investono in attività di ricerca. Secondo quanto riportato nel sito della Rete Italiana per la Diffusione dell’Innovazione e del Trasferimento Tecnologico, nel corso 2008 le aziende potranno infatti usufruire di un credito d’imposta pari al 40% dei costi sostenuti per le attività di ricerca e sviluppo svolte in collaborazione con università ed enti pubblici di ricerca.

Sono deducibili, nella misura del 10%, anche le spese interne di ricerca. Ai fini della determinazione del credito d’imposta i costi non possono comunque superare l’importo di 50 milioni di euro.
Il nuovo strumento, che ha ricevuto il via libera dell’Unione Europea, consentirà alle imprese di avvalersi di queste agevolazioni già nelle dichiarazioni dei redditi 2008, portando in detrazione le spese effettuate nel 2007.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore