Nei comuni della Bassa Padovana arriva la banda larga

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Prerequisito fondamentale per garantire lo sviluppo del territorio, il
servizio si basa sulla tecnologia wireless ed è stato attivato da Cosecon e
Infracom.

Il service provider Infracom e Cosecon (Consorzio per lo sviluppo economico e sociale del Conservano) hanno attivato i primi POP (Point Of Presence) dell’infrastruttura telematica a banda larga nella Bassa Padovana.

La gestione e la manutenzione degli impianti e l’erogazione dei servizi rivolti alle Pubbliche Amministrazioni, alle imprese e all’utenza privata avverrà tramite la società Connet, appositamente costituita.

Infracom ha collegato il POP di Pozzonovo con la propria dorsale in fibra ottica e ha installato un ponte radio nel comune di Conselve: in questo modo, grazie alla tecnologia wireless (in particolare Wireless Local Loop e Hyperlan), le aree produttive presenti a Pozzonovo, Tribano, Bagnoli, Conselve ed Arre potranno beneficiare dei servizi a banda larga.

A fronte di questa nuova istallazione, le aree produttive di Bagnoli e Conselve sono le prime realtà che si potranno avvalere della banda larga, colmando così il gap infrastrutturale che caratterizzava l’area. Dal canto loro, gli utenti potranno finalmente navigare il Web ad alta velocità grazie ai collegamenti basati sulla tecnologia wireless.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore