Logistica senza frontiere a Parma

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Un convegno, che verterà sul tema “Logistica senza frontiere”, avrà luogo il prossimo 9 aprile e tra gli ospiti vedrà la partecipazione della società di consulenza aziendale Gea

L’idea della rivista Logisticamente di tenere un convegno sul tema Logistica senza frontiere, programmato per il prossimo 9 aprile 2008 a Parma (Centro Polifunzionale del Campus Universitario) si basa essenzialmente su due presupposti. Da un lato, i costi sempre maggiori dell’energia e delle merci, considerati fattori economici (prezzi più alti, margini di guadagno minori) ed ecologici (surriscaldamento del pianeta, congestione del traffico, inquinamento), rendono necessaria l’auspicata e mai realizzata evoluzione della logistica aziendale in supply chain management. Dall’altro lato, detta evoluzione implica un deciso orientamento verso l’innovazione, sia culturale sia tecnologica. Occorre infatti un atteggiamento che privilegi la trasparenza e la collaborazione tra le aziende, ma anche una costante attenzione alle novità tecnologiche in grado di favorire l’integrazione dei flussi e delle informazioni a tutti i livelli. Questi temi verranno affrontati nella relazione di apertura di Claudio Ferrozzi, consulente e partner Gea e autore di libri sull’argomento

I responsabili aziendali potranno così avere una visione d’insieme sui nuovi indirizzi della logistica e sulle potenzialità del supply chain management, con la possibilità di sollecitare direttamente il relatore ad approfondire gli aspetti che giudicheranno più interessanti anche in relazione alle specificità del proprio contesto operativo.

La partecipazione al convegno è gratuita, ma è necessaria l’iscrizione tramite la scheda di partecipazione disponibile per il downloading alla pagina

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore