Linux fa breccia nelle agenzie regionali per l’ambiente

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

L’Agenzia Regionale per la Prevenzione e Protezione Ambientale del Veneto
(Arpav) sperimenta Suse Linux Enterprise Desktop 10 di Novell per i suoi desktop
aziendali

Da tempo l’Arpav della Regione del Veneto porta avanti progetti per inserire soluzioni open source accanto a soluzioni proprietarie. Con un processo interno di valutazione di numerose soluzioni Linux, Arpav ha toccato con mano affidabilità e funzionalità di Suse Linux Enterprise Desktop 10. La soluzione Novell per i desktop aziendali è stabile e sicura e fornisce anche una suite office integrata e interoperabile.

A luglio 2006 Arpav ha avviato un progetto pilota di inserimento di Suse Linux Enterprise Desktop 10 sui Pc di alcuni utenti rappresentativi.Ora le postazioni aziendali migrate a Linux sono cresciute, con l’obiettivo di avere il 20 per cento dei desktop aziendali interamente su questa piattaforma entro un anno.
?Riteniamo che l’Open Source ci permetterà di liberare risorse attualmente bloccate in licenze d’uso per spostarle sui servizi – commenta Andrea Drago, direttore generale di Arpa Veneto -. La nostra valutazione è che Linux sia arrivato a livello di maturità tale da poter essere utilizzato per le quotidiane esigenze di lavoro anche sui desktop e abbiamo scelto Suse Linux Enterprise Desktop 10 di Novell per la facilità dell’integrazione con Active Directory di Microsoft?.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore