L’ERP made in Sicilia

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Dalla collaborazione tra privato e pubblico ecco agilErp, la
soluzione software gestionale sviluppata nei laboratori della società Engisud di
Palermo e dedicata al mondo delle Pmi

Si chiama agilErp (www.agilerp.it) ed è una soluzione gestionale di seconda generazione tutta made in Sicilia, studiata per il mercato delle Pmi e sviluppata direttamente nei laboratori della società Engisud di Palermo in stretta collaborazione con docenti e ricercatori del dipartimento di Tecnologia meccanica e Ingegneria gestionale dell’Università degli studi di Palermo.
Il progetto di ricerca, durato tre anni, è stato cofinanziato dal ministero dello Sviluppo economico per 4 milioni di euro, e viene promosso direttamente da Engisud. La soluzione è stata sperimentata sul campo con due installazioni pilota e presto sarà utilizzata da un’importante impresa agro-alimentare siciliana e da un consorzio universitario per la ricerca (Sirio). La distribuzione tramite licenza d’uso avverrà durante il 2007.

“Ciò che serve a una Pmi non è un prodotto software che faccia tutto, ma uno strumento flessibile capace di non ingessare l’impresa e di accompagnarla in una più corretta ed efficace gestione dei processi caratteristici – spiega Sergio Scornavacca, responsabile del mercato Pmi di Engisud. AgilErp è tutto questo e punta all’imprenditoria italiana che ha saputo sostenere le proprie idee e il proprio business, malgrado l’ipercompetitività, il costo del lavoro che aumenta e la difficoltà di accesso al credito?.
La soluzione, che ha coinvolto 30 persone di Engisud (di cui 15 laureati neoassunti), oltre a quattro docenti e 20 studenti dell’Università di Palermo, utilizza le tecnologie informatiche come strumenti abilitanti per gestire, organizzare, proteggere, monitorare e controllare le informazioni, i processi e tutti gli attori coinvolti nell’azienda (risorse interne, clienti, fornitori e via dicendo).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore