Le Pmi prossime all’acquisto di gas online?

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Un decreto ministeriale pubblicato il 31 luglio sulla Gazzetta Ufficiale,
rappresenta un concreto passo avanti verso la possibilità di effettuare acquisti
via Internet senza doversi recare oltre frontiera

Per le Pmi si avvicina il momento di poter comprare gas online. Un segnale in questo senso arriva dal decreto del Ministero dello Sviluppo Economico inerente le modalità di cessione delle aliquote gas da parte delle imprese produttrici al mercato regolamentato Psv (Punto di Scambio Virtuale). Tale decreto potrebbe infatti essere il primo passo verso la possibilità per le Pmi di acquistare gas direttamente sito web di Snam Rete Gas, senza quindi doversi recare oltre frontiera.

Più in dettaglio, il decreto disciplina le modalità con cui, a decorrere dal 2006, le aliquote di gas naturale prodotto dai giacimenti italiani e versato allo Stato in controvalore dovranno essere cedute dai titolari delle concessioni ad altri operatori presso il mercato regolamentato Psv. Qurest’ultimo è un mercato a cui possono accedere le imprese che hanno contratti di trasporto di gas in Italia, con le aziende che lo producono in Italia oppure con le società che lo importano dall’estero.

Previsto dall’articolo 11 della legge 40/07 (2° pacchetto sulle liberalizzazioni), a seconda dell’entità delle aliquote dovute allo Stato, il provvedimento distingue tre diversi scaglioni: fino a 5 milioni di euro, comprese tra i 5 e i 20 milioni e superiori ai 20 milioni.

Si attende ora che l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas stabilisca le modalità economiche dell’offerta dei corrispettivi di gas al Psv e che il Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico, disciplini le modalità di versamento delle relative entrate allo Stato.

Fonte Ipi.it

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore