Le Pmi in missione negli Usa

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Dal 24 novembre al 1 dicembre prossimi, le aziende italiane potranno
partecipare a una ?spedizione? imprenditoriale nelle città di Los Angeles e
Phoenix

Per le aziende italiane si prepara un autunno a stelle e a strisce. La Camera di commercio di Milano sta infatti organizzando per il periodo dal 24 novembre al 1 dicembre prossimi una missione imprenditoriale in California (nella città di Los Angeles) e in Arizona (nel capoluogo Phoenix).

Questa decisione nasce a fronte di un’analisi dalla stessa Camera di commercio di Milano in relazione ai Istat dei primi tre mesi del 2006 e del 2007. Tali analisi ha infatti evidenziato un ruolo strategico del mercato statunitense nei confronti: si parla di oltre 5,6 miliardi di euro A questa cifra contribuisce per oltre un terzo (il 36,6%) il settore dei macchinari e dei materiali da trasporto.

Tra le regioni esportatrici, in testa troviamo la Lombardia (che da sola raggiunge 26,7% del totale nazionale, 1,5 miliardi di euro nel primo trimestre 2007), seguono l’Emilia Romagna (1 miliardo di euro, il 17,8% del totale) e il Veneto (oltre 834 milioni di euro, il 14,8% del totale). Nell’import prima è ancora la Lombardia (che vale il 32,3% del totale), secondo il Lazio (con il 16,8%) e terzo il Veneto (10,4%)..

La missione negli Usa intende aprire nuove opportunità commerciali per le aziende italiane in due poli strategici come sono appunto Phoenix (è uno dei principali centri distributivi della nazione) e in Los Angeles (centro di riferimento per la costa occidentale). La missione, che prevede incontri tra le aziende statunitensi e i potenziali partner italiani, è organizzata da Promos, azienda speciale della Camera di commercio di Milano per le attività internazionali, nell’ambito degli accordi di programma siglati con Regione Lombardia e Unioncamere regionale.

Le iscrizioni alla missione sono aperte fino al 13 settembre. Le adesioni alla missione vanno inviate all’indirizzo nordamerica@mi.camcom.it o al numero di fax 02 85155227/5394, compilando il modulo scaricabile da internet sul sito Mercato Globale

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore