L’aggregazione fra imprese è una strategia vincente

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Regione, Unioncamere Lombardia, Politecnico Innovazione e le Associazioni regionali dell’artigianato hanno realizzato il progetto “ Vincere insieme la concorrenza”

L’obiettivo del progetto “V.In.Co -Vincere insieme la concorrenza”- è quello di aiutare le imprese artigiane a operare in gruppo e presentarsi insieme sul mercato per essere più competitive. L’iniziativa ha coinvolto quattro gruppi di imprese milanesi dei settori metalmeccanico, servizi e tessile per un totale di 45 imprese ed è stata promossa e finanziata da Regione Lombardia – Direzione generale Artigianato e Servizi – e Unioncamere Lombardianell’ambito della Convenzione Artigianato . Mentre è stata realizzato da Politecnico Innovazione in collaborazione con le Associazioni regionali dell’artigianato (Confartigianato, Cna, Casartigiani e Claai).

All’iniziativa hanno partecipato il Consorzio milanese artigiani di produzione – Comarp (Senago), il Consorzio Export Multisettoriale – Cometar (Monza), il Consorzio servizi di assistenza – Csa (Melegnano), l’Associazione temporanea d’imprese Network Moda & Design (Milano). I gruppi coinvolti hanno potuto avvalersi di esperti di gestione e organizzazione aziendale, innovazione tecnologica, marketing e comunicazione per realizzare interventi volti a migliorare efficienza e competitività in un’ottica di gruppo.

Nello specifico, per ogni gruppo di aziende sono stati analizzati i punti di forza delle diverse aggregazioni, il percorso di sviluppo, le criticità incontrate e le aspettative per il futuro. Sono state così individuate delle strategie di crescita basate sull’aggregazione fra le imprese del gruppo e sono state definite le modalità per rendere più efficiente la condivisione di attività fra le aziende di ogni network. In alcuni casi è stato predisposto un business plan e sono state affrontate tematiche commerciali e di marketing per il migliore posizionamento dei network di imprese sul mercato di riferimento; in altri sono state analizzate le possibilità di sviluppo tecnologico di prodotti e processi industriali e in altri ancora sono state studiate le opportunità delle tecnologie informatiche per la gestione della comunicazione e dei rapporti fra le imprese.
L‘obiettivo per le singole aziende era di definire e sperimentare le opportunità offerte da un modello organizzativo e di business che vede il piccolo artigiano come parte di un network di dimensioni maggiori e proprio per questo più forte e vincente.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore