La Sardegna investe in produttività e formazione

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Al via un bando per la concessione di agevolazioni alle Pmi, singole o
associate, che operano nell’industria, nell’artigianato e nei servizi

Il Centro regionale di programmazione della Sardegna ha pubblicato un bando per la concessione di pacchetti integrati di agevolazioni (Pia) alle piccole e medie imprese, singole o associate, attive nei settori dell’industria, dell’artigianato e dei servizi che intendono realizzare piani di sviluppo aziendale. Ne da notizia Labitalia.

Il Pia è uno strumento di incentivazione che prevede una procedura unificata di accesso, di istruttoria e di concessione, attraverso la presentazione di un unico piano di sviluppo aziendale, articolato in piani specifici singolarmente ammissibili. Le imprese possono richiedere i contributi per la realizzazione di investimenti produttivi, per l’acquisizione di servizi reali, per la realizzazione di attività di ricerca e sviluppo tecnologico nonché per lo svolgimento di attività di formazione continua.

Il Pia intende sostenere le imprese nell’implementazione dei loro programmi di sviluppo aziendale e rafforzare i sistemi produttivi esistenti e in via di formazione, migliorando il livello di competitività delle singole imprese con l’adozione di innovazioni tecnologiche e organizzative e la qualificazione del capitale umano. Ulteriore obiettivo è favorire la creazione e l’attrazione di nuove iniziative imprenditoriali nei settori strategici per l’economia regionale.

Le domande di partecipazione al bando potranno essere presentate dal 10 settembre sino al 30 ottobre, esclusivamente utilizzando il programma informatico disponibile sul sito internet della Regione Sargegna.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore