La Sapienza attiva un master in “Diritti della Persona e nuove tecnologie”

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Equivalente a 60 crediti formativi questo master è pensato per approfondire la conoscenza dei diritti della persona alla luce dell’evoluzione normativa nazionale ed europea

“Diritti della Persona e nuove tecnologie” è il titolo del master universitario di secondo livello che è stato attivato presso la facoltà di Giurisprudenza dell’Università “La Sapienza” di Roma. Di durata annuale e a tempo pieno, tale master consente di conseguire 60 crediti formativi universitari (Cfu) e si rivolge a studenti in possesso del diploma di laurea conseguito in base al vecchio ordinamento, oppure del diploma di laurea specialistica in Giurisprudenza, Scienze Politiche, Economia e Commercio, Sociologia.

Indirizzato a chi intende approfondire la conoscenza teorica e pratica dei “Diritti fondamentali della persona“, soprattutto alla luce dell’evoluzione normativa nazionale ed europea, con particolare riferimento alle “nuove tecnologie”, per effetto della delibera del Senato Accademico del 16/01/2003 il master è incompatibile con qualunque corso di studio, a eccezione dei corsi di alta formazione.

StudioCelentano

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore