Innovalazio: assegnati i premi 2007

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Si sono aggiudicate i tre premi da 100 mila euro le imprese Icaplants di Latina, Rida Ambiente di Aprilia e Seeweb di Frosinone

Sono stati resi noti i nomi dei vincitori di Innovalazio 2007, il premio istituito da Filas, la Finanziaria Laziale di Sviluppo, per promuovere progetti di innovazionetecnologica nelle piccole e medie imprese.
Ad aggiudicarsi i tre premi da 100 mila sono state le imprese Icaplants di Latina, Rida Ambiente di Aprilia e Seeweb di Frosinone che hanno realizzato, rispettivamente, un sistema flessibile robotizzato per il settore automobilistico, un impianto innovativo per il trattamento automatico di rifiuti liquidi con abbattimento ad alta efficacia di inquinanti, e un nuovo modello per l’offerta di servizi di hosting internet con funzionalità avanzate per il commercio elettronico.

Oltre ai tre vincitori, alcune decine di altre aziende hanno ricevuto il Marchio Innovalazio, riconoscimento registrato e depositato che ha valore legale e non è imitabile e che, quindi, costituisce un segno di valore noto e riconoscibile, utilizzabile come strumento di marketing e pubblicità.

Ampia e di qualità eccellente in questo 2007 la partecipazione delle Pmi all’iniziativa della Filas, che ha superato con l’edizione di quest’anno i 150 progetti. L’elevato numero e soprattutto la qualità dei progetti presentati – in particolare nell’ambito dell’innovazione di prodotto – sta a indicare la presenza nel Lazio di una percentuale non irrilevante di Pmi, in special modo a vocazione manifatturiera, che aggiornano con continuità la gamma dei prodotti presentati

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore