Infracom Consulting, nuovo polo tecnologico ICT

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Nata per iniziativa di Infracom, IMA e SACMI, la nuova società si propone
come centro servizi per la consulenza applicativa e la fornitura di soluzioni
avanzate alle imprese

Nasce Infracom Consulting, principale polo tecnologico nazionale, sia in termini dimensionali sia di competenze, nel campo della consulenza applicativa e delle soluzioni ICT avanzate alle imprese. Alla base di questa iniziativa ci sono Infracom, azienda che opera nel settore ICT, IMA, società che progetta e produce macchine automatiche per il confezionamento di prodotti farmaceutici e di tè in sacchetti filtro, e SACMI, attiva nel settore dei macchinari e impianti per l’industria ceramica, della plastica, del beverage & packaging e del food processing, hanno raggiunto un accordo per la costituzione di Infracom Consulting.

Nella nuova società, controllata per il 75% da Infracom e partecipata da IMA e Sacmi, con una quota ciascuna del 12,5%, confluiranno le controllare, di ogni contraente, attive nel comparto dei servizi ICT alle imprese: Area Partners (Infracom), Info Area (IMA) e Prototipo (Sacmi).

La relazione e la collaborazione con le aziende del Gruppo, in particolare Acantho, consentiranno a Infracom Consulting di offrire servizi IT-TLC basati su rete in fibra ottica e data center specifici per ciascun segmento di mercato verticale.

Infracom Consulting sarà focalizzata sullo sviluppo di soluzioni ERP su piattaforma SAP, sui modelli precustomizzati, sugli add-on ai sistemi gestionali, sui servizi di progettazione e sviluppo dei sistemi informativi, gestiti anche in outsourcing, nonché sulla consulenza per i modelli di business. Obiettivo di Infracom è di sollevare le aziende dalle complessità legate alle tecnologie.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore