Incentivi alle Pmi comasche per la capitalizzazione aziendale

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Stanziati dalla Camera di Commercio di Como 320.000 euro. Il contributo per
ogni impresa sarà pari al 3% del finanziamento bancario ottenuto.

La Camera di Commercio di Como ha stanziato 320.000 euro da mettere a disposizione delle piccole e medie imprese della provincia che realizzano operazioni di capitalizzazione aziendale.

L’entità del contributo sarà pari al 3% del finanziamento bancario ottenuto e garantito dai Consorzi Fidi aderenti all’iniziativa.

Sono ammesse al contributo le seguenti operazioni:

? aumento di capitale sociale, per le società di capitale e le società cooperative
? conferimento soci e versamento in conto capitale, per le società di persone e le ditte individuali

L’entità del finanziamento bancario non può essere superiore a 180.000 euro e nemmeno inferiore a 15.000 euro.

Per beneficiare del contributo camerale, le aziende interessate devono presentare domanda alla Camera di Commercio, tramite il Consorzio Fidi Garante, utilizzando i moduli in distribuzione presso le banche, i Consorzi Fidi e gli uffici camerali. Tali moduli possono anche essere scaricati presso il sito della Camera di Commercio di Como

Per ulteriori informazioni si può telefonare ai numeri 031/256351 o 031/256365.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore