Il Ministero dell’Ambiente promuove le fonti rinnovabili

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Varato un bando per le Pmi finalizzato alla produzione di energia elettrica
e/o termica che prevede contributi in conto capitale per diverse tipologie di
impianti

Il Ministero dell’Ambiente e la società Mcc hanno emanato un bando indirizzato alle piccole e medie imprese finalizzato alla promozione delle fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica e/o termica. Tale bando, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 12 del 16 gennaio 2007, prevede contributi in conto capitale per la realizzazione delle seguenti tipologie di impianti:

? fotovoltaici connessi alla rete di potenza nominale compresa tra 20 e 50 kWp;
? eolici connessi alla rete di potenza nominale compresa tra 20 e 100 kWp;
? solari termici per la produzione di acqua calda sanitaria;
? termici a cippato o pellet da biomasse, per la produzione di calore, di potenza nominale compresa tra 150 e 1000 kW.

Il Bando contiene le modalità ed i relativi termini per la presentazione delle istanze, i limiti di cofinanziamento relativi alle singole tipologie tecnologiche, la modulistica da utilizzare, le indicazioni utili per la concessione dei contributi nonché le risorse disponibili. Nello specifico le istanze potranno essere presentate a partire dal quarantesimo giorno dalla data di pubblicazione del Bando nella Gazzetta Ufficiale (26.02.2007).

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore