Ibm aiuta le Pmi a sviluppare applicazioni Web

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

La società ha reso disponibile il nuovo tool Development Engagement Service
(DevEngage), che consente anche alle persone senza competenze tecniche di creare
soluzioni per Internet

È espressamente destinato alle piccole imprese Development Engagement Service (DevEngage), il nuovo tool che Ibm ha rilasciato per lo sviluppo di applicazioni Web e che, secondo quanto dichiara la stessa Ibm, non richiede alcuna competenza di programmazione. Interattivo, il nuovo strumento software è progettato per consentire lo sviluppo di form online da utilizzare in alcune attività delle piccole imprese, come la gestione del personale, la finanza, le vendite e il marketing. Lo scopo di DevEngage è di automatizzare il più possibile processi comuni svolti manualmente, quali la raccolta e l’analisi delle informazioni, creando da sé applicazioni di base .

Development Engagement Service si basa sugli attributi del Web 2.0 e usa tecnologie quali AJAX, una tecnica di sviluppo per creare applicazioni interattive. Gli utenti possono sviluppare i form direttamente via Web usando un qualsiasi browser Internet. Il tool genera applicazioni che usano metafore e pratiche comuni per automatizzare le attività di routine, come per esempio i processi di elaborazione di form, in cui questi ultimi vengono distribuiti, compilati e quindi inseriti in un database. L’utente viene accompagnato attraverso una serie di pagine di aiuto (wizard), che consentono di specificare dettagli come il nome dell’applicazione, il comportamento e l’aspetto grafico.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore