Friuli Venezia Giulia, al via l’iniziativa Ditenave

EnterpriseStart up
0 0 Non ci sono commenti

Operativo fino alla fine del 2013, il progetto è volto al potenziamento della cantieristica navale e della nautica da diporto tramite l’innovazione tecnologica

Grazie all’intesa tra regione e Fincantieri, nascerà Ditenave, il Distretto tecnologico navale e nautico del Friuli Venezia Giulia.Secondo quanto riportato da Labitalia, l’accordo di programma, che è stato firmato dal presidente della regione, Riccardo Illy e dai 35 soggetto fondatori, prevede che Ditenave sia operativo fino alla fine del 2013 (salvo rinnovo) e che abbia come obiettivo il potenziamento della cantieristica navale e nautica da diporto, integrando l’innovazione tecnologica e la formazione del capitale umano.

Organi di Ditenave saranno il presidente, nominato dalla Regione, l’assemblea generale (che avrà il compito di proporre le linee d’intervento), il comitato di indirizzo strategico (che si occuperà della governance del distretto), il comitato per l’innovazione e i comitati tecnici consultivi della ricerca e della formazione. Ai 35 fondatori del distretto si sono aggiunti, inoltre, l’università di Udine, le province di Gorizia e di Udine, la Camera di commercio di Gorizia e l’istituto statale di istruzione superiore nautico “Tommaso di Savoia duca di Genova”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore